Attendere prego...

SPY CENTER

Comparazione sistemi centralizzati >

L’avanzata tecnologia di Spy Center è il risultato della collaborazione con un’azienda europea che da oltre 20 anni è attiva nel settore dell’illuminazione di emergenza con oltre 2.000 impianti già installati.

 

PUNTI DI FORZA

  • Senza inverter per trasformare la corrente continua in alternata
  • Energia elettrica e bus viaggiano sugli stessi fili (dedicati)
  • Massima flessibilità nel dimensionamento della potenza necessaria
  • Soccorritore dedicato per l’illuminazione di emergenza
  • Ampia modularità del sistema, per la tipologia degli impianti e della potenza
  • Batterie con aspettativa di vita di 10 anni
  • Possibilità di personalizzare gli armadi su misure specifiche
  • Centrale con display a matrice e con tasti per la programmazione
  • Completa flessibilità di programmazione del tipo di funzionamento: SA, SE e AI mediante software di configurazione
  • Gestione da remoto tramite web
  • In situazione di funzionamento ordinario l’uscita è alimentata in by-pass dalla rete elettrica normale (230 Vac)
  • In una situazione di emergenza l’uscita è alimentata dalla tensione diretta del gruppo batterie a 216 Vdc nominali
  • Nessun inverter è presente tra le batterie e l’uscita
  • Semplicità di collegamento: comunicazione semplice, sicura, robusta e affidabile insieme ai conduttori di potenza

 

TECNOLOGIA A MODALITÀ MISTA

  • Possibilità di installare sulla stessa linea apparecchi di tipo: Solo Emergenza SE, Sempre Acceso SA e Acceso con Interruttore AI (solo per le centrali Control)
  • Il sistema comunica lo stato dei test e la programmazione dell’impianto con gli stessi fili con cui fornisce l’energia elettrica
  • Riduzione dei costi sui materiali e di installazione

 

ELEVATE POTENZIALITÀ DEL SISTEMA

  • Fino a 2.560 prodotti controllabili tramite MDL-L
  • Fino a 128 linee da 650W protette contro il corto circuito
  • Ampio range di potenza da 500W ad oltre 80KW
  • Quadri e accessori per la resistenza al fuoco
  • Possibilità di remotizzare le linee di potenza direttamente sul piano e/o comparto antincendio mediante il modulo SCML (4 linee per 20 prodotti ogni linea)
  • Unico modulo per la gestione dei prodotti programmabili (come SE, SA o AI) direttamente da software dopo connessione impianto
  • Log book, registro controlli periodici per una rapida visualizzazione del registro eventi
  • Test per il monitoraggio dell’isolamento tra il potenziale della batteria e terra
  • Test funzionale e di autonomia liberamente programmabili


SPY CENTER è un Marchio Depositato

Caratteristiche generali
  • Sistema a soccorritore conforme alle normative europee:
    EN 50171
    EN 50172
    EN 50272-2
    UNI 11222
ACCESSORI
ACCESSORI
  • SCCTRL - SCHEDA INTEGRATA PER CIRCUITI FINALI
  • SCFRDB - SCATOLA DI DERIVAZIONE ANTINCENDIO E30
  • SCLAN - SCHEDA INTEGRATA PER COLLEGAMENTO LAN
  • SCMDL - MODULO MONITORAGGIO APPARECCHI EMERGENZA
  • SCMDL-L - MODULO MONITORAGGIO APPARECCHI EMERGENZA L
  • SCMF - MODULO ESTERNO PER IL MONITORAGGIO FASI
  • SCMF2-S - MODULO ESTERNO MONITORAGGIO FASE 1 CONTATTO
  • SCML - MODULO ESTERNO PER CIRCUITI FINALI
  • SCNDB1 - QUADRO E30 PER MODULI ESTERNI 125X125X60
  • SCNDB2 - QUADRO E30 PER MODULI ESTERNI 170X145X70
  • SCNDB3 - QUADRO E30 PER MODULI ESTERNI 243X168X83
  • SCPRINTER - STAMPANTE TERMICA PER SPY CENTER
  • SCPSR - PANNELLO SINOTTICO REMOTO 166X161X71
  • SCSERVIZIO - SERVIZIO DI ATTIVAZIONE SISTEMA SPY CENTER
  • SCTRASFERTA - TRASFERTA NAZIONALE INCLUSO VIAGGIO A/R
  • SCTRASFERTA1 - TRASFERTA NAZIONALE CON 1 G. PERNOTTAMENTO