Approfondimenti tecnici<

DM 21 marzo 2018

05/04/2018

Livelli di priorità per l'adeguamento alla normativa antincendio di scuole e asili nido.


L'adeguamento ai requisiti previsti dal DM 26 agosto 1992 per le scuole di qualsiasi tipo, ordine e grado e del DM 16 luglio 2014 per gli edifici e locali adibiti ad asili nido, è scaduto dopo diverse proroghe il 31 dicembre 2017.

Nonostante questo si è reso necessario chiarire la situazione con un Decreto che individua le indicazioni programmatiche prioritarie per gli interventi essenziali ed irrinunciabili.

Il DM 21 marzo 2018 (Applicazione della normativa antincendio agli edifici e ai locali adibiti a scuole di qualsiasi tipo, ordine e grado, nonche' agli edifici e ai locali adibiti ad asili nido) detta quindi le priorità per l'adeguamento antincendio di scuole e asili nido.

L'illuminazione di sicurezza e la segnalazione delle vie di esodo sono sempre tra le prime posizioni indicate come alto livello di priorità.

Linee guida per la manutenzione

22/12/2015

La manutenzione, un'esigenza e un dovere.
Linergy insieme ad Assil, Associazione Nazionale Produttori Illuminazione federata Confindustria ANIE, e agli altri leader del mercato, ha elaborato questo documento sulla verifica e la manutenzione degli apparecchi e sistemi di illuminazione di emergenza.
I professionisti della sicurezza sanno quanto sia importante, nelle situazioni di emergenza, la tempestiva reazione delle persone coinvolte e degli apparati di soccorso.
Da sempre l'illuminazione di emergenza fornisce un contributo indispensabile ad una efficace gestione di quelle situazioni che, all'improvviso, possono trasformare le nostre normali attività in possibili condizioni di pericolo.
L'illuminazione di emergenza non è solo illuminazione, ma qualcosa di più: un impianto correttamente progettato garantisce SICUREZZA e SALVAGUARDIA della nostra incolumità.
Ecco perché una maggiore attenzione al controllo, la manutenzione e la verifica di tutti i parametri essenziali, può garantire l'efficienza operativa dell'intero sistema di illuminazione di sicurezza, così come esige la legge e le regole tecniche.

Fare luce sulla segnalazione

16/12/2014

Importanti novità riguardanti i cartelli e i pittogrammi segnaletici per la sicurezza sono arrivate lo scorso anno, precisamente ad ottobre 2012, quando è stata recepita e pubblicata, da parte dell’UNI, la normativa riguardante i segni grafici – colori e segnali di sicurezza - UNI EN ISO 7010 (basata anche sulle precedenti ISO 3864-x)

Contestualmente sono state abolite alcune norme vecchie sui segni grafici, questo ha portato maggiore confusione anche nel rispetto del D.Lgs 81/08 che prevede altri segni differenti... come sanare queste differenze?